Risarcimento del danno nell'infortunistica stradale

di Massimo Quezel e Francesco Carraro (Maggioli Editore, 2017)

Aggiornato con le novità introdotte dalla Legge per la Concorrenza (L. 4 agosto 2017, n. 124), questo nuovissimo Manuale operativo illustra l’ambito disciplinare e gli strumenti a disposizione del Professionista chiamato ad intervenire in materia di infortunistica stradale.

L’opera è, da un lato, una guida pratica all’attività di raccolta e predisposizione della documentazione ne­cessaria per giustificare le richieste risarcitorie alla compagnia assicurativa e, dall’altro, un utile sussidio per una corretta gestione della fase di trattativa stragiudiziale: dalla risarcibilità del danno alla quantificazione dello stesso, dalla gestione della pratica RC auto alla causa civile.

Il testo fornisce al Professionista che deve relazionarsi con altre figure professionali quali medici, periti e assicuratori indicazioni utili sulle principali tecniche e strategie di comunicazione per una trattativa efficace.

Completano il volume un ricco glossario dei termini tecnici più importanti, una selezione della normativa vigente e tutti i riferimenti utili delle compagnie di assicurazione operanti in Italia.

MASSIMO QUEZEL

Patrocinatore stragiudiziale, ha dedicato anni allo studio e alla formazione in materia di infortunistica, risarcimento danni e responsabilità professionale medica, con l’obiettivo di fare da controcanto allo strapotere delle assicurazioni. nel 2001 ha fondato un network nazionale di studi di consulenza il cui obiettivo è tutelare i diritti dei danneggiati al fine di garantirgli la possibilità di ottenere il giusto risarcimento. E’ autore del libro Assicurazione a Delinquere (Chiarelettere, 2016).

FRANCESCO CARRARO

Avvocato e scrittore, si occupa da anni di responsabilità civile, medica in particolare, e di azioni di risarcimento danni. e’ autore di Krisiko – la via d’uscita nel grande gioco della crisi (con Vito Monaco) e Post Scriptum: tutta la verità sulla post verità, entrambi pubblicati dalla casa editrice padovana Il Torchio.